single product

Trancio Pecorino Stagionato con pepe nero Kg 1

10.00

Il Pecorino Siciliano è uno dei formaggi più antichi fra quelli prodotti in Italia, è stato riconosciuto a denominazione di origine nel 1955, nel 1996 ha ricevuto la denominazione di origine protetta. TIPOLOGIA formaggio a pasta dura prodotto con latte crudo ovino AREA DI PRODUZIONE l’intera regione siciliana ORIGINE DEL NOME Il nome “Pecorino” dal latino pecus che significa pecora, riconduce al latte ovino, da cui deriva il formaggio. E’ sicuramente il formaggio piu’ antico: la sua culla d’origine sarebbe la Mesopotamia ove casualmente un pastore Sumero ne inventò la tecnica di produzione. Anche Omero nell’Odissea, cita i canestrati di giunco quali contenitori di formaggi siciliani a pasta compatta. CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO La forma è cilindrica a facce lievemente concave, la crosta rugosa, dovuta ai segni lasciati dal canestrato di giungo, colore giallo piu’ o meno intenso aseconda della stagionatura; la pasta compatta, con oocchiatura scarsa, è di colore bianco o paglierino. Al naso risulta l’odore intenso del latte di pecora e di fieno. Al gusto è friabile e granuloso con sapore decisamente piccante COME SI TAGLIA a spicchi verticali, dallo scalzo (faccia superiore) al piatto (faccia inferiore). VINI IN ABBINAMENTO si accompagna molto bene con vini rossi corposi tipici siciliani.

Confronta
Categoria:

Share this product

Il Pecorino Siciliano è uno dei formaggi più antichi fra quelli prodotti in Italia, è stato riconosciuto a denominazione di origine nel 1955, nel 1996 ha ricevuto la denominazione di origine protetta. TIPOLOGIA formaggio a pasta dura prodotto con latte crudo ovino AREA DI PRODUZIONE l’intera regione siciliana ORIGINE DEL NOME Il nome “Pecorino” dal latino pecus che significa pecora, riconduce al latte ovino, da cui deriva il formaggio. E’ sicuramente il formaggio piu’ antico: la sua culla d’origine sarebbe la Mesopotamia ove casualmente un pastore Sumero ne inventò la tecnica di produzione. Anche Omero nell’Odissea, cita i canestrati di giunco quali contenitori di formaggi siciliani a pasta compatta. CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO La forma è cilindrica a facce lievemente concave, la crosta rugosa, dovuta ai segni lasciati dal canestrato di giungo, colore giallo piu’ o meno intenso aseconda della stagionatura; la pasta compatta, con oocchiatura scarsa, è di colore bianco o paglierino. Al naso risulta l’odore intenso del latte di pecora e di fieno. Al gusto è friabile e granuloso con sapore decisamente piccante COME SI TAGLIA a spicchi verticali, dallo scalzo (faccia superiore) al piatto (faccia inferiore). VINI IN ABBINAMENTO si accompagna molto bene con vini rossi corposi tipici siciliani.